Il riconoscimento dei titoli di studio in italia con la logica dell’equivalenza, sono previste delle forme di riconoscimento finalizzate ad uno specifico scopo, che prevedono una valutazione più generale sul livello nel sistema educativo estero e sulle caratteristiche del titolo estero; gli effetti giuridici di un’equivalenza sono prodotti per lo specifico scopo per cui viene richiesta. Linkedin E’ possibile scaricare online il “Modulo per la richiesta di equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero, ai sensi dell’art. 38 del d.lgs 165/2001, compilando il modello di richiesta predisposto dal Dipartimento della Funzione Pubblica: in questo modulo sono indicati tutti i documenti necessari per la presentazione della domanda. Questa procedura un tempo era identificata di equipollenza, ma nella Legge 148/2002 questo termine non è più utilizzato. Il riconoscimento totale di un titolo di studio estero è finalizzato al rilascio di un titolo universitario italiano. La dichiarazione di equivalenza La dichiarazione di equivalenza, invece, permette l’utilizzazione del titolo di studio estero senza che occorra il rilascio di un corrispondente titolo italiano. redazioneweb@uniba.it. 38 del d. lgs 165/2001, al fine della partecipazione a concorsi banditi da amministrazioni pubbliche” predisposto dal Dipartimento della Funzione Pubblica: in questo modulo sono indicati tutti i documenti necessari per la presentazione della domanda. (+39) 06.6899.7580, Corso Vittorio Emanuele II, 116 38 del d. lgs 165/2001, al fine della partecipazione a concorsi banditi da amministrazioni pubbliche” predisposto dal Dipartimento della Funzione Pubblica: in questo modulo sono indicati tutti i documenti necessari per la presentazione della domanda. equivalenza titolo di studio estero 32 nd cycle (2016-2017) Please read detailed information on the web page “Equivalence of international qualifications” PhD programme in Archaeological, Historical and Historical-Artistic Sciences/ Dottorato in Scienze Archeologiche, Storiche e Storico – Artistiche . 00186 Roma Moduli per la richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero, ai sensi dell'art. 46-lettera l, m,n, del D.P.R. I sistemi d'istruzione rientrano nelle competenze delle autorità nazionali dei paesi dell'UE , le quali determinano le norme da applicare, comprese quelle relative al riconoscimento dei titoli accademici conseguiti all'estero. 38 del d.lgs 165/2001. Determinazione n. 141 del 01/08/2017 Il riconoscimento del titolo di scuola secondaria di II grado ai fini dell’accesso ai percorsi universitari può essere effett… La competenza per la dichiarazione di equipollenza dei titoli di scuola secondaria di I e II grado è affidata agli uffici scolastici regionali (USR), che di solito li delegano agli ambiti territoriali provinciali. Trasferirsi all’estero non vuol dire perdere i titoli di studio conquistati con tanto sudore, è infatti possibile vederli riconosciuti nel Paese estero in cui ci si intende trasferire per ragioni di studio o di lavoro. L’accesso alla Pubblica Amministrazione italiana avviene generalmente tramite un concorso pubblico riservato a cittadini italiani o diun Paese dell’Unione europea. Essa consiste in un riconoscimento analitico di un titolo di studio conseguito all’estero, i cui contenuti devono corrispondere in modo dettagliato e completo al titolo di studio italiano per il quale viene chiesta l’equivalenza. inviare al Dipartimento della Funzione Pubblica la richiesta di equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero, ai sensi dell’art. Ogni titolo di studio straniero può essere dichiarato equipollente ad un solo titolo di studio italiano di istruzione secondaria di secondo grado e non potrà essere richiesta Equipollenza per titoli riguardanti arti e professioni ausiliarie sanitarie, per le quali esiste normativa speciale. E’ possibile scaricare online il “Modulo per la richiesta di equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero, ai sensi dell’art. Coloro che hanno conseguito all'estero un titolo professionale dell'area sanitaria ed intendono esercitare la professione in Italia, devono ottenere dal Ministero della Salute il riconoscimento del titolo. Tutto questo è reso possibile dalla Convenzione di Lisbona, accordo multilaterale elaborato su iniziativa congiunta del Con… Infine, anche il titolo di dottorato di ricerca (PhD) rilasciato da Università estere possono essere riconosciuti equipollenti al Dottorato di Ricerca italiano, in base all’art. PROCEDIMENTO EQUIVALENZA IN SPAGNA. Salta alla navigazione. Corso Vittorio Emanuele II, 116 Un titolo di studio straniero viene dichiarato “ equivalente ai fini concorsuali ” ad un determinato titolo di studio italiano solo ed esclusivamente per la partecipazione al concorso oggetto della richiesta. Telegram, Modulo per la richiesta dell'equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero a carattere accademico, Modulo per la richiesta dell'equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero - Diplomi, Modulo per l'autocertificazione del titolo di studio. Tel. webmaster@ict.uniba.it 38 del d. lgs 165/2001, al fine della partecipazione a concorsi banditi da amministrazioni pubbliche” predisposto dal Dipartimento della Funzione Pubblica: in questo modulo sono indicati tutti i documenti necessari per la presentazione della domanda. Vai direttamente alla scuola o università con i tuoi documenti ed una autodichiarazione del tuo titolo o corsi frequentati (se non hai completato il percorso). Ministero dell'Università e della ricerca scientifica - Ufficio IX (per i titoli di studio a carattere accademico)Piazzale Kennedy, 20 - 00144 RomaTel. Raggiungi il piè di pagina, Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri, Seguici su: | 06-58493632, Università degli studi di Bari Aldo Moro - Piazza Umberto I - 70121 Bari (Italy) - P.I.01086760723 | C.F.80002170720 Il riconoscimento dei titoli di studio universitari italiani in Svizzera . 38 del d.lgs 165/2001, compilando il modello predisposto copia autentica del titolo di studio estero (per copia autentica si intende una fotocopia del documento originale accompagnata da una Autocertificazione ai sensi dell’Art. Modulo per la richiesta dell'equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero - Diplomi. 46-lettera l, m,n, del D.P.R. Tel. Domande di equipollenza del titolo di studio estero e di certificazione sostitutiva dell''attestato di qualifica/diploma professionale. Con il termine equipollenza si intende l’equiparazione di un titolo di studio estero, artistico o musicale, ad un corrispondente titolo italiano; l’analisi comparata del titolo tiene conto della natura accademica, dell’istituzione straniera che ha rilasciato il titolo, della durata degli studi compiuti, dei contenuti disciplinari analitici. copia autentica del titolo di studio estero (per copia autentica si intende una fotocopia del documento originale accompagnata da una Autocertificazione ai sensi dell’Art. (+39) 06.6899.1, Pubblica Amministrazione di Qualità - PAQ. L’equipollenza dei titoli di studio, scolastica o accademica, è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento italiano. 165/2001 (ammissione sotto condizione); inviare al Dipartimento della Funzione Pubblica la richiesta di equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero, ai sensi dell’art. – Servizio Reclutamento, Corso Vittorio Emanuele II, 116 - 00186 Romatel. Per poter chiedere il riconoscimento totale devi essere in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero: L’equipollenza può essere richiesta per più corsi di studio affini a quello conseguito all’estero. Concorsi pubblici: equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero, Selezioni per la chiamata di professori di prima e di seconda fascia, Reclutamento personale tecnico amministrativo e dirigente, Reclutamento collaboratori ed esperti linguistici, Ammissione corsi di studio a numero programmato, Modulistica utile per l'utenza della U.O. 00186 Roma L’11 luglio 2002 è stato introdotto il Riconoscimento titolo di studio estero in Italia grazie alla ratifica della Convenzione di Lisbona. Il procedimento di equivalenza del titolo inizia con la presentazione di una richiesta formale presso il Ministero di Istruzione spagnolo previo pagamento delle relative tasse. Come richiedere l'equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero al fine della partecipazione a concorsi banditi da amministrazioni pubbliche. 28 dicembre 2000, n.445) copia autentica del titolo di studio estero tradotto(4) e legalizzato(5) con allegata dichiarazione di valore;(6) E’ possibile scaricare online il “Modulo per la richiesta di equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero, ai sensi dell’art. L’equipollenza di un titolo estero può essere richiesta se: il titolo accademico è stato rilasciato all’estero da un’università o da altra istituzione di livello universitario che appartenga ufficialmente al sistema educativo di riferimento; il titolo finale conseguito è di 1°, o di 2° o di 3° ciclo (bachelor-level o master-level, o più avanzato) E’ possibile scaricare online il Modulo per la richiesta dell'equivalenza del titolo di studio stranieri a carattere accademico predisposto dal Dipartimento della Funzione Pubblica: in questo modulo sono indicati tutti i documenti necessari per la presentazione della domanda e viene anche indicato l’ufficio competente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca al quale inoltrare la domanda. Se hai già deciso di completare una parte degli studi all'estero, prima di partire verifica che il paese in cui hai scelto di recarti riconosca il tuo titolo di studio. presentare all’amministrazione che ha pubblicato il bando la domanda di partecipazione al concorso citando il titolo straniero nella lingua originale e chiedendo di essere ammesso al concorso ai sensi dell'art. Informativa privacy, Salta ai contenuti. 74 del DPR 382/80. Che tu voglia studiare in Australia , studiare in Regno Unito , studiare negli USA o in un altro Paese estero, potrai procedere con il riconoscimento dei titoli di studio esteri e trovare lavoro in Italia nella massima regolarità. L’equivalenza del titolo di studio straniero ad uno specifico titolo di studio italiano è uno dei requisiti richiesti per partecipare ad un bando di concorso. Dovrai presentare una richiesta ufficiale, chiamata riconoscimento titoli di studio senza documentazione. Modulo per l'autocertificazione del titolo di studio. 38 del Decreto Legislativo 165/2001. Una volta iniziato il procedimento, il Ministero ha un tempo di … 38 del d. lgs. 06-6899.7563 / 7453 / 7470; e-mail: servizioreclutamento@funzionepubblica.it. L’equipollenza dei titoli di studio, scolastica o accademica, è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento Con l'equipollenza il tuo titolo di studio acquisito all'estero acquisisce un valore legale in Italia (cioè è dichiarato corrispondente ad un titolo specifico conseguibile in Italia) e potrai utilizzarlo per tutti gli usi collegabili ad esso (ad esempio per partecipare al concorso docenti, a concorsi pubblici...). Viceversa studiare all’esteroe conseguire lauree e master non significa perderli una volta tornati in Italia. La procedura può prevedere prove sulla conoscenza della lingua italiana e/o per integrare eventuali contenuti mancanti. Lo scopo di questa procedura è quello di valutare l’equivalenza del titolo straniero a quello italiano richiesto da un determinato bando di concorso al fine dell’ammissione agli esami di quel concorso, senza che venga rilasciato un titolo italiano (equipollenza).In questo caso l’ente responsabile per la valutazione dell’equivalenza del titolo estero è la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica - Ufficio P.P.A. Considerato che i titoli di studio o professionali conseguiti all’estero non hanno di per sé valore legale in Italia, anche le nuove procedure prevedono che per ottenere il riconoscimento del titolo di studio, il richiedente presenti all’amministrazione competente la Dichiarazione di Valore, che ai sensi del R.D. equivalenza titolo di studio estero 32nd cycle (2016-2017) Please read detailed information on the web page “Equivalence of international qualifications” PhD in Physics and Astrophysics / Dottorato in Fisica e Astrofisica prematricula number/matricola Surname/cognome Name/nome Results on … 2 Inviare al Dipartimento della Funzione Pubblica la richiesta di equivalenza del titolo di studio acquisito all'estero, ai sensi dell’art. È necessario presentare all’Area Studenti una specifica richiesta, di norma nel periodo gennaio-aprile di ogni anno, versare il contributo previsto e consegnare tutti i documenti di … Vai al Contenuto 38 del d. lgs 165/2001, al fine della partecipazione a concorsi banditi da amministrazioni pubbliche. Moduli per la richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero, ai sensi dell'art. 28 dicembre 2000, n.445) copia autentica del titolo di studio estero tradotto (4) e legalizzato (5) con allegata dichiarazione di valore; (6) Approvazione nuova modulistica. Equivalenza ai fini professionali Chiunque voglia partecipare a corsi o concorsi e abbia conseguito in territorio straniero il titolo di studio richiesto, relativo alla scuola secondaria di I e II grado, può richiedere l’equipollenza al titolo italiano presso l’ufficio scolastico territoriale. 06-97727450, Ministero della Pubblica Istruzione - Ufficio VII (per i titoli assimilabili a quelli della scuola dell’obbligo e di istruzione secondaria di secondo grado)Viale Trastevere, 76/A - 00153 RomaTel. In questo caso si parla di equipollenza, una procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento italiano. Un cittadino italiano o di un Paese dell’Unione europea possessore di un titolo di studio estero di qualsiasi livello (scuola secondaria, istruzione superiore) può partecipare a concorsi per posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche italiane tramite una procedura di riconoscimento attuata ai sensi dell’art. 38 del d. lgs 165/2001, al fine della partecipazione a concorsi banditi da amministrazioni pubbliche.